Corsica centrale Hotels Corsica centrale B&B Corsica centrale Agriturismi Corsica centrale Residences Corsica centrale Hotel Corsica centrale Alberghi Corsica centrale Bed and Breakfast Corsica centrale Appartamenti Corsica centrale OspitalitÓ Corsica centrale Residence Corsica centrale

You are here: Home » Corsica » Corsica centrale » Corsica centrale

Corsica centrale

Hotels Corsica centrale
Ristoranti
Ad est di Corte, entrate nel Bozio che si prolunga con la Castagniccia. E' la patria di Sambucucciu che guid˛ la prima rivolta contro i signori nel 1358. La strada delle Cappelle vi farÓ scoprire le piccole cappelle romane sparse in questa regione dalla bellezza selvaggia. Spingete ta loro porta, esse nascondono preziosi affreschi i cui colori vi incanteranno. A sud di Corte, ecco il Venachese, alto territorio pastorale ricco di foreste tra le quali quelle di Noceta/Rospigliani e di Vizzanova rinomata per i suoi pini larici. Da lý, fate l'ascensione del Monte d'Oru (2389 m) oppure una passeggiata fino alla cascata degli Inglesi e le sue piscine naturali. Acqua fresca a volontÓ! Andate fino a Vivariu dove il forte di Pasciolo vi offrirÓ una magnifica vista sulle gole del Vecchio. Scoprite infine la Valle del Verghellu. DA VEDERE - A Corte, fate il circuito patrimoniale di visita della cittÓ antica. Salite fino al Belvedere dal quale si ha una vista panoramica sulla valli della Restonica e del Tavignanu. Scoprite la Fortezza, costruita nel XV secolo, con il suo nido d'aquila, dal quale si domina tutta la cittÓ e la chiesa dell'Annuriciazione dalla raffinata decorazione interna. Visitate il Museo della Corsica e le sue collezioni che vi faranno scoprire i costumi e le tradizioni della Corsica. Ammirate il villaggio delle tartarughe a Moltifau e non lasciatevi sfuggire il ponte gÚnovese ad Asco. Camminate fino alle cime "U Capu Tafunatu" e "A Paglia Orba" nel Niolu. Ammirate i laghi di Melu e di Capitellu al termine della valle della Restonica (classificata LocalitÓ di Grande Interesse). Scoprite ancora il Convento San Francesco, ad Alandu, nel Bozio, il viadotto Gustave Eiffel e la foresta di Vizzanova nel Venachese. DA FARE - Bagni nei fiumi, gite a piedi e a cavallo. Canyoning, rafting, kayak, canoa, mountain-bike, scalate, via ferrata ad Asco, parapendio, sci di fondo, racchette da neve, caccia e pesca. Scoprite la valle della Restonica ed il Tavigneno. DA ASSAGGIARE - Tutte le specialitÓ di questa regione di pastori dai quali acquisterete dei formaggi deliziosi. Assaggiate i salumi del Niolu, i prodotti a base di castagne del Bozio, il miele DOC di Ascu, i formaggi di capra e di pecora del Venachese, il formaggio brocciu di Corte e le sue specialitÓ. A tavola, vi gusterete trote, zuppa della Corsica e del cinghiale in salsa.